Loading... Loading...

Casetta Fantasia

L’asilo nido “Casetta fantasia” fa parte delle strutture realizzate MUSP, Moduli ad Uso Scolastico Provvisori, che sostituiscono temporaneamente le scuole danneggiate o distrutte dal terremoto del 6 aprile 2009.

E’ suddiviso in 4 sezioni per 65 bambini. 

IDEA PROGETTUALE

La concezione degli spazi interni è nata pensando di realizzare un unico ambiente che potesse modellarsi sia in base alle attività svolte sia in base al numero dei bambini presenti ogni anno nelle rispettive sezioni: il dimensionamento della struttura è stato calibrato per ospitare 65 bambini suddivisi con un rapporto di 1/4 in:

– 49 divezzi e semidivezzi

– 16 lattanti (0-12)

Come si evince dagli elaborati tali ripartizioni interne, realizzate per lo più da arredi mobili con caratteristiche autoportanti, sono completamente flessibili all’esigenze sia didattiche (insegnamento o organizzazione di recite), che pratiche ( attività motorie e gioco).

Luogo

L'Aquila

Anno

2009

Stato

Realizzato

Committente

Dipartimento di Protezione Civile - Impresa Carannante srl